Robinson Crosue

 

21-22 Magg Robinso Crosue

Un pappagallo di nome venerdì viveva tranquillamente su un’isola tropicale insieme ai suoi amici animali, quando un giorno all’improvviso una nave naufraga davanti ai loro occhi. Impauriti gli animali scappano via; solo il piccolo pappagallo corre in soccorso dell’unico superstite e insieme a pochi coraggiosi lo aiuterà a sopravvivere sull’isola….

Liberamente tratto al romanzo di Daniel Defoe, il film svolge la storia di Robinson Crusoe per renderla più facilmente accessibile anche ai bambini più piccoli. Niente cannibali sull’isola del celebre naufrago, ma un gruppo di colorati e simpaticissimi animali che corrono in aiuto dell’uomo e un paio di malvagi gatti randagi che renderanno la sua permanenza alquanto difficile.

La storia segue infatti il naufragio di un ragazzo impacciato e del suo cane su un’isola deserta abitata soltanto da un pappagallo, una capra, un martin pescatore, un maiale, un porcospino, un camaleonte e un pangolino. Inizialmente scettici e paurosi, gli animali affronteranno questa “intrusione” aiutando il povero naufrago a costruirsi un rifugio e a difendersi da due gatti che vogliono conquistare l’isola. Come era stato per “Le avventure di Sammy” e sequel – già realizzati dallo stesso regista – la parola d’ordine anche qui è l’avventura. Il film ha una buona struttura narrativa, i personaggi sono ben caratterizzati e alterna momenti di azione, divertimento ad altri più drammatici, riuscendo così a stemperare alcuni momenti altrimenti poco digeribili per i più piccoli.

Robinson Crusoe non è un capolavoro dell’animazione, ma ha comunque tutte le carte in regola per piacere, lasciando alcuni importanti messaggi che è sempre bene ribadire: non giudicare dalle apparenze, non aver paura del diverso e, soprattutto che l’unione fa la forza.

(Belgio 2015 – 90 min’)

Adotta un PIXEL!!!!!

Un Pixel è il più piccolo elemento che compone un’immagine digitale. Ce ne vogliono un paio di milioni per dare un’ottima risoluzione alle nostre Tv HD.

Da qualche mese il nostro Cinema ha spiccato un notevole balzo qualitativo sia video che audio. Il passaggio al digitale è stato praticamente reso obbligatorio dal pensionamento della vecchia pellicola che ha raggiunto ormai il rullino tra i cimeli di nobile antiquariato nei musei della storia delle immagini.

Ad definire le immagini che animano lo schermo del cinema San Marco ora ci pensano 8.847.360 di Pixel che regalano una risoluzione e una nitidezza che non ha nulla da invidiare a nessuno. Tutto questo senza nessuna modifica al prezzo del biglietto che resta tra i più vantaggiosi dei dintorni, per ragazzi e famiglie.

Ovviamente puoi darci una mano a rientrare sulle imponenti spese della digitalizzazione. Come? Ovviamente adottando un cucciolo di Pixel con l’offerta simbolica di 1€.

E’ inutile che cerchi il tasto dona: non lo troverai. L’unico modo è recarti personalmente in oratorio o al cineteatro San Marco: così potrai testarne personalmente la qualità e la convenienza.

Ti aspettiamo!

Cercasi Talenti

Immagine

Chorus line_CERCASI

Spettacolo dei giovani del Teatro San Marco, regia di S. Alunno e M. Barlassina.
Sabato 16 novembre ore 21.00
Domenica 17 ore 16.30

Prevendite in segreteria dell’oratorio tutti i giorni dalle 17.00 alle 19.00.